Le vittime del disastro prodotto dall’esplosione della fabbrica di fuochi d’artificio Bruscella di Modugno diventano dieci. Questa mattina, all’ospedale Cardarelli di Napoli, è morto anche Vincenzo Bruscella, uno dei tre titolari dell’azienda. L’uomo aveva ustioni sull’85% del corpo. Intanto il pm di Bari che coordina le indagini, Domenico Minardi, ha conferito oggi l’incarico per le autopsie. Un collegio di quattro consulenti coordinato dal professor Francesco Vinci.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here