Non c’è pace per il parco don Tonino Bello nel quartiere Poggiofranco a Bari. Nella notte i soliti ignoti, o soliti idioti se preferite, sono tornati a colpire l’immobile all’interno del parco, spaccando una vetrata e tentando di introdursi dalla porta principale, a quanto pare senza riuscirci per fortuna. Non contenti, hanno anche mandato all’aria parte degli arredi urbani, qualcuno è addirittura sparito.

«Ho chiesto l’installazione immediata di almeno una delle 4 telecamere già previste, dovrebbe arrivare in tempi brevi- ci ha detto il presidente del Municipio II Andrea Damacco, che ha effettuato un sopralluogo insieme alla Polizia Municipale – è stata completata la procedura di gara per cui dopo l’estate dovrebbero partire i lavori per realizzare il centro ludico per la prima infanzia, operativa credo entro l’anno. Per la struttura è previsto un doppio finanziamento: 250mila euro per la gestione e altri 50mila per i lavori di adeguamento funzionale, ovvero renderlo fruibile per i bambini da zero a tre anni».

L’immobile è già stato messo in sicurezza, ma i danni ammontano a circa 30-40mila euro secondo Dammacco. La cifra comprende anche i danni riportati dai bagni nell’ultimo raid ai primi giorni di gennaio, non ancora ripristinati data la destinazione e il bando che interessa la struttura.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here