Sedici tifosi del Bari, protagonisti di condotte violente lo scorso 20 marzo in occasione della gara di campionato contro il Pescara, sono stati sottoposti a Daspo. Il questore abruzzese ne ha ordinato uno con divieto di assistere a manifestazioni sportive per otto anni e gli altri 15 con un divieto valido per cinque anni.

Prima della gara i 16 introdussero all’interno dell’area interdetta ai tifosi ospiti, oggetti atti ad offendere, e utilizzati per perpetrare una aggressione ai danni di cinque pescaresi.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here