Non c’è pace per municipalizzata del trasporto locale. Oltre alle infinite traversie che l’Amtab sta attraversando, ci si mettono anche i viaggiatori con le loro richieste a volte davvero particolari. Ieri sera la Polizia di Stato ha infatti arrestato Pasquale Colella, di anni 42, ritenuto responsabile di lesioni, minacce a Pubblico Ufficiale e danneggiamento in luogo pubblico.

Su segnalazione giunta al 113, gli agenti si sono recati in Piazza Moro presso gli uffici dell’azienda, dove hanno arrestato l’uomo per aver aggredito due dipendenti dell’Amtab che gli avevano impedito di salire a bordo dell’autobus con una bicicletta. L’uomo, all’interno degli uffici, si è scagliato violentemente contro una porta in vetro, dietro la quale i due dipendenti si erano rifugiati, e dopo averla aperta, è passato dalle minacce alle vie di fatto, aggredendoli.

I tre sono stati soccorsi dal personale del 118 e trasportati presso l’ospedale Di Venere ove ricevevano le cure del caso. Dopo le formalità di rito, l’arrestato è stato condotto presso la propria abitazione a disposizione dell’A.G. procedente.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here