Un uomo di 38 anni è stato arrestato dai Carabinieri con l’accusa di maltrattamenti in famiglia e lesioni personali commessi nei confronti della convivente 35enne. L’uomo, per futili motivi, avrebbe aggredito e minacciato la vittima che per difendersi ha impugnato un coltello ferendo il compagno all’addome. Arrestato, l’uomo è attualmente ricoverato presso il reparto detenuti del Policlinico.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here