“Non funzionava la manichetta antincendio”. La denuncia arriva da un inquilino dell’edificio di Ceglie del Campo che questo pomeriggio è stato evacuato dopo che un incendio si è sviluppato in un appartamento del primo piano. “Queste case sono fatte di cartongesso. Qui non funziona niente. C’è puzza di gas, abbiamo paura che possa esplodere qualcosa. Le caldaie non vengono controllate e i pavimenti sono pieni di crepe”.

C’è anche chi è costretto a riparare personalmente pezzi interi di cornicione, per evitare che qualcuno possa farsi male. Perché tutto cade a pezzi.

“Siamo stati abbandonati. Dopo quattro anni in queste palazzine, non si è fatto vivo più nessuno”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here