Controlli straordinari della Polizia di Stato a Bari.

Nella serata di ieri, Volanti, Squadra Mobile, Reparto prevenzione Crimine “Puglia”, con l’ausilio di unità cinofile della Polizia di Stato e la collaborazione della Polizia locale, a seguito dei recenti episodi criminosi verificatisi nella zona, hanno passato al setaccio il quartiere Japigia, proseguendo la pressante attività di prevenzione e controllo già realizzata, nei giorni scorsi, nelle zone di Libertà, Poggiofranco e Carrassi.

Venti i posti di controllo, con 147 persone identificate, di cui 68 con precedenti di polizia; undici le perquisizioni personali e dieci le perquisizioni domiciliari.
Un pregiudicato barese di 47 anni è stato posto agli arresti domiciliari per inosservanza agli obblighi della Sorveglianza Speciale di P.S., per la violazione riscontrata delle prescrizioni dell’A.G. ed il possesso di un cellulare.

È stata inoltre rinvenuta in un tombino, all’interno di un contenitore di plastica, una pistola semiautomatica cal. 9 para, made in Croazia, munito di caricatore con all’interno 15 cartucce cal.9. Sul posto la Polizia Scientifica per i rilievi.

I veicoli controllati sono stati 51, dei quali 4 sono stati sequestrati; rilevate 7 infrazioni al codice della Strada.
Inoltre sono stati controllati 8 circoli ricreativi, 7 bar ed alcune agenzie di scommesse. Per due esercizi commerciali, per i quali sono state riscontrate delle illegalità, è stata proposta la chiusura.

La sinergia tra la Polizia di Stato e la Polizia Municipale si è dimostrata efficace ed i controlli continueranno con cadenza periodica, nelle aree dove è più frequente il compimento di atti di illegalità.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here