Due 15enni e di un 14enne baresi in Piazza Mercantile, nel pieno centro a Bari, hanno fatto esplodere senza motivo una bomba carta all’’interno di un esercizio commerciale adibito alla distribuzione automatica di alimenti e bevande. Identificati dai Carabinieri di Bari San Nicola sono stati denunciati in stato di libertà. Dovranno rispondere di danneggiamento e accensione ed esplosioni pericolose.

I fatti risalgono al 26 dicembre dello scorso anno quando i tre, dopo aver sostato per qualche minuto nel locale, senza motivo, hanno improvvisamente acceso una bomba carta lanciandola all’interno di un cestino per la raccolta rifiuti posizionato nel negozio provocando una grossa esplosione che ha ridotto in frantumi il contenitore, imbrattando alcune macchine distributrici. Fortunatamente il gesto non ha causato più gravi conseguenze considerato che nelle vicinanze, nel momento della deflagrazione, non è passato nessuno.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri che dalle immagini riprese dal sistema di videosorveglianza sono riusciti ad identificare i tre segnalandoli alla competente Autorità Giudiziaria.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here