Un pregiudicato 18enne è stato arrestato a Turi con l’accusa di tentata rapina. Il giovane ha provato ben due volte a fare irruzione in un negozio del luogo. Nella prima occasione è entrato armato di bastone e col volto coperto, intimando al cassiere di consegnargli l’incasso.

La pronta reazione della vittima ha però messo in fuga il malfattore che, non contento, è tornato nell’esercizio commerciale dopo essersi cambiato d’abiti, questa volta armato incredibilmente di una forchetta. Il 18enne ha puntato la pericolosissima arma alla gola dello stesso cassiere, sempre pretendendo l’incasso.

I Carabinieri, chiamati da alcuni clienti del negozio già durante il primo tentativo di rapina, sono arrivati in occasione della seconda, cogliendo in flagrante il malfattore. Lo stesso, su disposizione della Procura della Repubblica di Bari, è stato condotto presso il carcere di Bari.

print

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here