Tornano a protestare con un presidio all’ingresso merci di Bariblu, a Triggiano, i 119 dipendenti di Auchan che nella giornata di ieri avevano bloccato un tir inviato dall’azienda francese per svuotare i magazzini dell’ipermercato.

È il giorno numero due. Ieri sera i lavoratori, alla fine, hanno lasciato andar via l’autoarticolato, non prima si essersi sincerati che il rimorchio fosse vuoto. Probabilmente è stato lo stesso Auchan a richiamare il camionista prima che caricasse la merce sul tir, per evitare ulteriori tensioni.

La protesta prevista per la giornata odierna servirà ad ottenere risposte concrete. Domani, giovedì 22 gennaio è, infatti, previsto un incontro tra sindacati, dipendenti e i vertici Auchan per tentare di capire quali saranno i criteri per scegliere i 40 lavoratori che dovrebbero essere reintegrati dall’entrante IperSimply, che gestirà l’ipermercato di Bariblu. Al contempo i sindacati sono al lavoro per far sì che non vengano abbandonati al loro destino i restanti 79 dipendenti.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here