Avrebbero dovuto continuare a lavorare fino al 28 febbraio i 119 dipendenti dell’Auchan di Bariblu, a Triggiano. Ma, non si sa per quale motivo, la catena francese ha deciso di anticipare nettamente i tempi di chiusura inviando al centro commerciale un tir per smantellare tutta la merce dell’ipermercato.

Una decisione che ha mandato su tutte le furie i lavoratori a rischio licenziamento, tanto da indurre una protesta degli stessi che hanno bloccato il tir all’ingresso merci della struttura. Perché c’è bisogno di risposte. Infatti, di questi 119 dipendenti, solo 40 dovrebbero essere assorbiti dalla nuova società che gestirà l’ipermercato, l’IperSimply. Per questo motivo, e in modo tale da avere invece il tempo di ricollocarli tutti, è stato chiesto di ritardare la procedura di licenziamento collettivo.

Intanto il presidio a Bariblu è ancora in corso e la protesta dei dipendenti potrebbe continuare fino a notte inoltrata.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here