Afferrò un passante per il collo, puntandogli un coltello a serramanico al fianco per rapinarlo. La vittima era con un amico all’esterno di una pizzeria, in via Casalino, a Triggiano, quando fu raggiunto dal rapinatore, un 27enne del posto, identificato e arrestato dai carabinieri. I fatti risalgono allo scorso ottobre.

L’aggressore sbucò all’improvviso da una via limitrofa, aveva il volto scoperto. Con estrema determinazione bloccò la preda e gli intimò di consegnare i soldi. Presa dal panico la vittima diede all’aguzzino il portafogli con 150 euro.

Le indagini partite subito dopo la formalizzazione della denuncia, basate principalmente sulla descrizione particolareggiata fornita dai testimoni e avvalorate dalle immagini delle telecamere di un impianto di videosorveglianza, hanno consentito l’’identificazione del responsabile. Nel corso di una successiva perquisizione, infatti, l’uomo è stato trovato in possesso di indumenti identici a quelli utilizzati durante la rapina e del borsello griffato rubato alla vittima.

print

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here