Un aereo della Ryanair.

Tanto panico e un atterraggio al cardioplama per i passeggeri del volo Ryanair FR7071 da Ciampino a Palese delle 8.35. Dieci minuti dopo il decollo un fulmine ha colpito in pieno l’ala sinistra. «Era la prima volta che mi succedeva una cosa simile, pur viaggiando con frequenza – racconta un imprenditore barese – e la sfortuna ha voluto che fossi seduto proprio accanto al finestrino della fila di posti su quell’ala. Una luce abbagliante, un rumore fortissimo e paura generale. Non vi nascondo che ho creduto di morire».

Il comandante, particolarmente abile nel gestire la situazione, ha comunicato che l’aereo sarebbe tornato a Roma per consentire agli ingegneri di effettuare tutte le verifiche necessarie a capire se e quando il velivolo sarebbe potuto decollare. Cinque passeggeri, particolarmente sotto shock, hanno preferito abbandonare il velivolo durante gli accertamenti, e dirigersi a Bari in treno.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here