Nella mattinata di ieri sono state ritrovate delle ossa bruciate nelle campagne circostanti il territorio di Valenzano. Il timore dei Carabinieri è che possano essere del corniciaio Alessandro Leopardi, scomparso mercoledì da casa.

Dalle prima analisi effettuate, il medico legale ha confermato la compatibilità dei resti con quelli di un soggetto maschio di età media, adesso si aspetta l’esito dell’esame del dna per sapere se sono effettivamente dello scomparso oppure no. L’artigiano nel 2005 aveva denunciato alcuni appartenenti al clan Stramaglia, portando all’arresto di tre persone.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here