Dopo una banale lite avvenuta il 09 marzo 2014 nei pressi di una discoteca in Contrada “Principessa” di Castellaneta, due giovani baresi si erano lanciati all’inseguimento di una macchina su cui viaggiava una comitiva di giovani tarantini, esplodendo ben 12 colpi di pistola e colpendo due passeggeri, uno dei quali oggi costretto oggi su una sedia a rotelle.

Oggi i Carabinieri del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale di Taranto e della Compagnia di Castellaneta, nelle prime ore della mattina, hanno eseguito 2 ordinanze di custodia cautelare per tentato omicidio, violenza privata, detenzione e porto illegale di pistola.

Si tratta di Ferruccio Antonio Marino di anni 33 e di Sergio Triggiani di anni 31, con precedenti di polizia e residenti nel quartiere Japigia del capoluogo pugliese. Il provvedimento è stato emesso dal G.I.P. del Tribunale di Taranto Vilma Gilli su richiesta del P.m.  inquirente Remo Epifani.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here