Controlli a tappeto dei Carabinieri di Bari nei quartieri Carbonara, Ceglie del Campo, Libertà e Marconi. Il servizio dei militari ha portato all’arresto di cinque persone e al sequestro di oltre mezzo chilo tra marijuana ed eroina.

Dei cinque arrestati un 44enne barese dovrà rispondere di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti poiché, nel corso di una perquisizione domiciliare è stato trovato in possesso di diverse foglie essiccate di marijuana pari a 500 grammi sottoposti a sequestro unitamente a 20 semi della stessa sostanza, un bilancino di precisione e materiale per il taglio e confezionamento della sostanza.

Un 38enne barese invece nel corso di una perquisizione personale e domiciliare è stato sorpreso con 10 grammi di eroina suddivisi in dosi. I due, su disposizione della Procura della Repubblica di Bari, sono stati collocati ai domiciliari.

Nel quartiere Marconi infine i carabinieri hanno arrestato un 38enne albanese, un 43enne nigeriano ed un 33enne albanese ritenuti responsabili di rissa, violenza e minaccia a P.U. e lesioni. I tre sono stati bloccati con non poca fatica dei militari intervenuti su segnalazione al numero di emergenza “112” effettuata da alcuni passanti che segnalavano una violenta colluttazione in strada. Su disposizione della Procura della Repubblica di Bari i tre sono stati associati presso la locale casa circondariale.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here