“Hai messo l’antifurto?”. Spesso la risposta è positivamente scontata ma occhio, perché il primo weekend di agosto al mare è sì d’obbligo ed il pericolo ladri è sempre dietro l’angolo, o dietro la porta.

Ville vuote, una manna per i topi d’appartamento e la Polizia è sempre in allarme per sgominare queste bande che terrorizzano i baresi. Nella notte tra sabato e domenica, dopo una segnalazione giunta in sala operativa, gli agenti delle Volanti hanno infatti arrestato il pregiudicato Donato Coviello, di 33 anni, sorpreso mentre tentava di scassinare l’ingresso di una villa in via Fanelli, assieme ad un complice. L’uomo, dopo una violenta colluttazione con i poliziotti, è stato bloccato e ammanettato, mentre il suo “palo” è riuscito a darsi alla fuga. Per il ladro, le accuse sono di rapina impropria in concorso, lesioni a pubblico ufficiale e possesso ingiustificato di arnesi atti allo scasso, e la porta per il carcere di Bari si è spalancata.

Sempre nel weekend, sono stati arrestati anche tre cittadini georgiani, sorpresi nei pressi di largo 2 Giugno mentre forzavano il portone di un palazzo. Niente botte, i tre topi d’appartamento hanno preferito i bracciali un po’ più stretti.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here