Un 46enne barese l’altra notte si è presentato al pronto soccorso dell’ospedale San Paolo con alcune ferite evidentemente procurate da un’arma da fuoco. Interrogato sull’accaduto, l’uomo tira fuori dal cilindro la più usata e meno verosimile delle scuse: ho trovato la pistola per strata e l’ho maneggiate incautamente. Chi di noi non ha mai trovato una pistola per strada. Nessuno del personale medico – come dicevamo – ha creduto alla fantasiosa versione, allertando così i carabinieri. I militari hanno accertato che la “vittima” deteneva illegalmente una pistola calibro 6, appartenuta a un cittadino barese defunto circa 18 anni fa, ancora regolarmente registrata in Questura. L’incauto maneggiatore di pistole è stato deferito in stato di libertà per detenzione abusiva di armi.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here