immagine di repertorio

I Carabinieri della Compagnia di Bari San Paolo nel corso di un servizio straordinario di controllo del territorio hanno arrestato, in differenti circostanze, tre persone ritenute responsabili di furto aggravato, violazione degli obblighi ed evasione. In particolare:

a Carbonara hanno arrestato un 26enne incensurato  barese sorpreso su un motociclo “Honda” appena asportato in quel quartiere. Il giovane, che dovrà rispondere di furto aggravato, su disposizione della Procura della Repubblica di Bari, è stato collocato ai domiciliari;

sempre a Carbonara un 20enne barese sebbene sottoposto agli arresti domiciliari è stato sorpreso e bloccato in strada alla guida di uno scooter. Il giovane è stato sottoposto ai domiciliari;

a Ceglie del Campo infine stessa sorte è toccata ad un 53enne sorvegliato speciale barese, vicino al clan “Di Cosola”, sorpreso alla guida di un ciclomotore in violazione degli obblighi a lui imposti. Tratto in arresto l’’uomo, su disposizione della Procura della Repubblica di Bari, è stato collocato ai domiciliari.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here