Correva con la borsa appena rubata a una turista russa a Pane&Pomodoro, ma è stato bloccato da una gazzella dei Carabinieri ed è finito ai domiciliari. Si tratta di un 32enne barese, già noto alle Forze dell’’Ordine, arrestato con le accuse di furto aggravato e resistenza e lesioni a Pubblico Ufficiale.

I militari in servizio perlustrativo sul Lungomare Nazario Sauro lo hanno notato mentre usciva di corsa dalla spiaggia con una borsa femminile di paglia tra le mani. Inseguito su indicazione di alcuni testimoni che lo additavano come l’’autore del furto, è stato bloccato al termine di un breve colluttazione in via Mameli dove è stato arrestato.

La refurtiva è stata restituita alla donna mentre il 32enne è stato collocato ai domiciliari.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here