Si era bardato sotto cappellino e sciarpa per non farsi riconoscere mentre, armato di punteruolo e dopo aver fatto irruzione, tentava di rapinare un supermercato di via Duca D’’Aosta a Palese minacciando la cassiera per un bottino di 200 euro. Non aveva però fatto i conti con una pattuglia di Carabinieri che si trovava nei paraggi.

Si tratta di un 21enne di Cassano delle Murge, arrestato con l’’accusa di rapina. Il giovane è stato bloccato e disarmato mentre ancora all’’interno del supermercato tentava di allontanarsi con il denaro. In zona, infatti, si trovava una pattuglia di Carabinieri impegnata in un servizio proprio antirapina. I militari, intervenuti dopo pochi attimi su segnalazione di una chiamata al numero “112” fatta da alcuni testimoni, hanno arrestato il giovane recuperando l’’intera refurtiva.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here