È stato identificato, grazie alla preziosa collaborazione di un Carabiniere fuori servizio, il “pirata della strada” che ieri mattina, senza patente e assicurazione, ha investito una donna mentre attraversava la strada, fuggendo a tutta velocità senza prestarle soccorso. Si tratta di un 24enne barese, già noto alle Forze dell’Ordine, arrestato dai Carabinieri con l’’accusa di omissione di soccorso e fuga a seguito di sinistro stradale con feriti.

In Piazza Luigi di Savoia una giovane impiegata 33enne, originaria di Monopoli, che si stava recando al lavoro, è stata travolta mentre attraversava sulle strisce pedonali. Il “pirata, a bordo di un maxiscooter nero, incurante di quanto accaduto, è scappato pensando di averla fatta franca. In via De Giosa, però, un Carabiniere furi servizio lo ha notato per l’insolita posizione di guida. Il centauro, infatti, era disteso sulla sella cercando di coprire la targa con i piedi, manovra mal riuscita dato che il militare è riuscito comunque a leggere il numero di targa. Identificato il proprietario del mezzo i Carabinieri sono riusciti in poco tempo a rintracciarlo e bloccarlo presso la sua abitazione dove è finito in manette.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here