I Carabinieri di Modugno hanno arrestato quattro giovani, originari di Bitonto, per aver assaltato un supermarket di Palo del Colle. Si tratta del 21enne Francesco Campanale, del 19enne Michele D’Elia, e di altri due minorenni.

La rapina è avvenuta attorno alle 20.20 di giovedì 10 ottobre, orario di chiusura dell’esercizio commerciale, quando le casse erano piene dei ricavi della giornata. I quattro, col volto coperto da passamontagna, sono entrati armati all’interno del supermercato e hanno minacciato con le loro pistole il personale in servizio, totalmente incuranti dei clienti presenti, fra cui c’erano anche dei bambini.

Non essendo riusciti ad aprire i registratori di cassa, i rapinatori li hanno sradicati e sono poi fuggiti a bordo di una 147, che è risultata essere stata rubata poche ore prima a Bitonto. L’intervento dei Carabinieri è stato tempestivo ma non privo di difficoltà: dopo un inseguimento durato alcuni minuti che ha impegnato ben 3 pattuglie dei militari, per fermare i rapinatori è stato necessario speronare l’auto in fuga che aveva più volte urtato le macchine dei Carabinieri per cercare di dileguarsi.

I maggiorenni sono stati portati nel carcere di Bari, mentre gli altri due sono ora detenuti presso l’istituto penale per minorenni del capoluogo pugliese.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here