I Carabinieri della Stazione di Acquaviva delle Fonti hanno arrestato Daniele Labrocca, 29enne del luogo, noto alle forze dell’ordine, con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

I militari, nel corso di un predisposto servizio finalizzato al contrasto del traffico illecito di sostanze stupefacenti, hanno sottoposto a controllo due giovani di Sammichele di Bari, trovati nei pressi dell’abitazione del 29enne ed in possesso di quattro dosi di cocaina, cedutegli poco prima da quest’ultimo.

La perquisizione eseguita presso l’abitazione del Labrocca, inoltre, ha permesso di rinvenire il telefono cellulare utilizzato per contattare i due acquirenti, poi sequestrato unitamente allo stupefacente.

Tratto in arresto, il giovane, su disposizione della Procura della Repubblica di Bari, è stato sottoposto agli arresti domiciliari presso la sua abitazione.

I due tossicodipendenti, invece, sono stati segnalati alla Prefettura di Bari quali consumatori di stupefacenti.

print

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here