Con l’accusa di evasione, un uomo di 46 anni originario di Capurso, è stato arrestato questa mattina dai carabinieri di Bari. Grazie alle indagini, i militari sono riusciti a rintracciare e mettere in manette il fuggitivo che, dallo scorso 5 ottobre, riceveva asilo dai parenti del comune barese. Prima di quest’accusa, però, M. C. stava scontando la pena presso il carcere di Padova per l’omicidio della moglie in un paese della provincia di Ancona, avvenuto il 31 dicembre del 2000.

Su disposizione della Procura della Repubblica di Bari, l’uomo è stato condotto questa mattina presso la casa circondariale del capoluogo pugliese in attesa di essere nuovamente trasferito nel carcere di Padova.

7 novembre 2012

Alessandra Morgese

print

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here