Nel capoluogo pugliese i Carabinieri della Compagnia di Bari Centro hanno arrestato il barese 20enne Cesare Baccellieri, già noto alle Forze di Polizia, perché è stato sorpreso in Largo Carabellese con una busta di plastica contenente la targa, la carta di circolazione ed il certificato assicurativo di un motociclo Honda risultato poi oggetto di furto. La refurtiva è stata restituita all’avente diritto mentre il 20enne, su disposizioni della Procura della Repubblica di Bari, è stato ristretto presso la sua abitazione in regime domiciliare.

Gli stessi operanti hanno arrestato il 22enne Giuseppe Masino ed il 37enne Giuseppe Del Carmelo, entrambi baresi e noti alle forze dell’ordine, con l’accusa per il primo di furto aggravato e per l’altro di ricettazione.

Il 22enne, dopo aver forzato la finestra di uno studio legale in Corso Vittorio Veneto di Bari ed aver asportato 4 monitor per computer ed un p.c. portatile con relativa borsa, è stato sorpreso dai Carabinieri nell’atto di vendere la refurtiva al 37enne già detenuto agli arresti domiciliari, successivamente restituita all’avente diritto.

Nel corso della perquisizione domiciliare a carico del 22enne sono stati rinvenuti e sequestrati attrezzi da scasso ed una pistola giocattolo priva di tappo rosso.

Su disposizione della Procura della Repubblica di Bari, il 22enne è stato associato presso la locale casa circondariale mentre il 37enne è stato ristretto presso la sua abitazione in regime domiciliare.

Infine, i Carabinieri del Nucleo Radiomobile del Reparto Operativo del Comando Provinciale di Bari hanno arrestato un Georgiano 22enne, senza fissa dimora, perché in possesso di arnesi da scasso è stato sorpreso mentre tentava di introdursi all’interno di un condominio in via Che Guevara. Lo straniero ha reagito spintonando i militari per sottrarsi al controllo. Su disposizioni della Procura della Repubblica di Bari, è stato associato presso la locale casa circondariale con l’accusa di resistenza a p.u. e possesso ingiustificato di arnesi atti allo scasso.

(Comunicato del Comando provinciale dei carabinieri di Bari)

print

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here