Se il buongiorno si vede dal mattino, per diversi baresi sarà dura arrivare fino all’ora di cena. Per molti, infatti, la giornata è iniziata con la vista della carcassa di roditore sul marciapiede.

L’incontro ravvicinato del terzo topo, niente affatto foriero di civiltà aliene richiamate da mondi lontani, è avvenuto all’angolo tra via Capruzzi e viale Unità d’Italia. Sullo sfondo, nessuna melodia accennata alle tastiere.

Citazioni filmiche a parte, c’è da dire che le lamentele sullo stato in cui versa la città, si susseguono da tempo. Di effetti speciali, al momento, non se ne vedono, al contrario delle siringhe, quelle sì, come si evince dalla stessa foto.

Probabilmente il nostro povero roditore è morto di overdose, chissà che il suo ultimo viaggio non sia stato allucinante.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here