Michele Emiliano diventa Cetto La Qualunque in “Emilianamente”. L’iniziativa di esporre i cartelli del fantomatico film è stata presa dalla presidente di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni, che ha portato a Bari il cartellone pubblicitario durante il tour per sostenere il candidato alla presidenza della Regione Puglia, Raffaele Fitto.

Grazie a un fotomontaggio, il volto di Antonio Albanese, che interpreta il politico calabrese corrotto, è stato rimosso e al suo posto è comparso quello di Michele Emiliano. Le stampe sono comparse durante la conferenza stampa organizzata a Villa Romanazzi Carducci.

Sotto al cartello anche la scritta “100 assunzioni, anzi 2000”. Una provocazione lanciata dalla Meloni che ha sottolineato “per aiutare Emiliano a chiudere la sua campagna elettorale”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here