Dall’alto della spalla di Tommaso, Timon sulle zampe posteriori tiene d’occhio il Parco 2 Giugno da eventuali attacchi. Nonostante sia nato a Roma più di 3 mesi fa, la sua indole africana lo porta a vegliare sui cieli in caso dell’arrivo di qualche rapace.

Non è un caso che si chiami Timon, come il celebre compagno di avventura di Simba e Pumbaa, visto che si tratta di un suricata. La cosa strana è vederlo al guinzaglio di Tommaso a spasso per Bari.

Incuriositi ci siamo avvicinati ai due. “Io mi travesto dal capitano Jack Sparrow – spiega – e mi serviva una scimmietta. Non potendo averla, ho deciso di comprare un suricata. A dire il vero ho anche un pappagallo, ma i due non vanno molto d’accordo”.

“Il più delle volte lo scambiano con altri animali, ma mai nessuno è riuscito a riconoscerlo. Spesso mi fermano per chiedermi se a casa lo tengo in cambia. Ogni volta la mia risposta è no. Si comporta come un gatto, ha la sua lettiera e mangia croccantini e bocconcini di pollo”.

Cani, gatti, pesciolini rossi e canarini non sono più i soli animali domestici che si possono trovare in casa. C’è chi ha scelto di tenere serpenti, iguane, conigli, pappagalli e altri animali, come ad esempio il suricata.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here