Euroscettici delusi, gioite: tornano le Mille Lire. La pandemia del coronavirus ha portato alla luce una profonda spaccatura fra gli Stati membri, trovatisi in due blocchi contrapposti tra favorevoli e contrari ai così detti eurobond o coronabond, qui titoli utili alla suddivisione dei costi derivati dall’emergenza fra tutti i membri dell’Unione.

Più dell’atteggiamento ostile alle soluzione proposte da alcuni Paesi, però, a far tornare in circolazione la Lira a discapito dell’Euro ci ha pensato la chiusura di parrucchieri e barbieri, loro costretti a riporre forbici e lamette nel cassetto, mentre milioni di italiani sono rimasti chiusi a casa. Non tutti si sono affidati alle macchinette elettriche o alle abili mani di congiunti e congiunte.

Questa mattina frotte di novelli “Giuseppe Verdi” sono tornati a circolare per strade, un altro mese di lockdown e sarebbero stati pronti per il remake de Il pianeta delle scimmie. Per fortuna non è stato necessario arrivare a tanto. Ben tornate Mille Lire, ci sei mancata.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here