Da quando si è insediato Vittorio Colao a capo della task force per la ripartenza dopo lo stop forzato delle attività non essenziali, stampa e social hanno iniziato a battere il tam tam della bicicletta come mezzo di locomozione ideale per rimettere l’Italia in movimento in questa fase delicata di convivenza con il coronavirus.

Probabilmente in questa chiave di lettura bisogna leggere la scena immortalata nel quartiere San Pasquale, in via Re David all’angolo con via Michele De Napoli. Sei persone, tra chi osserva, chi dirige, chi cerca di capire e chi si sporca le mani, tutte intorno a una bici con la gomma a terra. Tutte, naturalmente, senza mascherina. Il rischio, è quello di finire come Fantozzi alla bersagliera.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here