Con l’inizio dell’emergenza sanitaria si sentono nuovi termini che prima del coronavirus non erano nel vocabolario del cittadino medio. Lock down, pre triage, dispnea, smart working e tanti altri. Non per tutti è facile capire cosa significano e per questo qualcuno ha pensato di creare il “Dizionario Covid a la barès”. Accanto a ogni parole c’è il corrispettivo in dialetto. Ed è così che lock down diventa jé tutt achjùdut, pre triage in calm calm bell bell e per finire falsh mob in sop a u balcon a fa u scem, si propr nu trmon. 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here