Lo scriviamo oramai da tempo, la deprecabile abitudine di percorrere le strade statali in sella a una bicicletta, oltre che proibito, è pericolosissimo. La cosa non sembra preoccupare troppo i soliti temerari, o se vogliamo chiamare le cose con loro nome, si tratta di aspiranti suicidi.

Le foto sono state scattate in zona aeroporto, all’imbocco della bretella che porta all’innesto della ss16, e sulla ss96. In questo periodo di emergenza globale da pandemia di coronavirus, con gli italiani costretti a casa, è vero che sulle strade circolano meno veicoli, è anche vero, però che la distrazione è sempre “dietro la curva”. Andarsela a cercare, non è proprio la cosa migliore, ma ognuno si regola da sé.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here