Da un lato le immagini di strade drammaticamente deserte; dall’altro vie percorse da gente che in qualche caso non indossa neppure guanti e mascherine.

Ci sono baresi che probabilmente non hanno ben compreso la complessità della situazione legata al diffondersi del coronavirus e stanno approfittando del fatto che i controlli siano soprattutto rivolti a lavoratori e attività commerciali, oppure concentrati ai varchi cittadini.

A dirla tutta è pur vero che non si può dedicare un uomo in divisa al controllo di ogni singolo cittadino per verificare le reali esigenze degli spostamenti. È francamente impensabile che non ci sia modo di fare la spesa almeno ogni due o tre giorni. Diventa difficile giustificare chi esce per l’acquisto di poche fettine di petto di pollo, due zucchine e poca altra roba per avere la scusa di uscire di casa l’indomani.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here