Ammettiamolo, non tutti abbiamo capito perfettamente cosa si può fare e cosa no, con tutte nuove restrizioni imposte dal Governo per contenere la diffusione del contagio da coronavirus.

Chi ha paura di portare il cane a pisciare, chi viene cazziato perché sta seduto alla panchina, c’è chi poi si vergogna come un ladro solo perché sta andando a fare la spesa, e mette la mascherina sugli occhi per non essere riconosciuto. Il mix creato da disposizioni approssimative, unite all’allergia tutta italiana al rispetto delle regole, sta avendo effetti devastanti.

Per fortuna, ci viene in soccorso la tecnologia. Nel video, l’assistente vocale di Amazon, Alexa,dopo un periodo trascorso a Barivecchia, spiega a un ragazzino come deve comportarsi per il bene proprio e della collettività. In questo delirio, ci voleva proprio l’intelligenza artificiale.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here