Alzi la mano chi non abbia mai partecipato alla guerra all’ultimo posto libero nel parcheggio di un ipermercato. Ad ognuno la propria strategia di gioco: tra chi pedina a passo d’uomo anziani passanti con il carrello pieno di buste e chi costringe amici e familiari a lanciarsi fuori dallo sportello per occupare, con temibile sguardo minaccioso, l’unico posto libero nel raggio di 80 metri.

In una guerra senza regole, non poteva di certo mancare il genio di turno. Ma i geni, in questo caso, sono due e si guadagnano a pari merito il carro del vincitore. Loro “stanno a cavallo”, e non per modo di dire, perché hanno fisicamente occupato tre posti parcheggiandosi con nonchalance sulla segnaletica orizzontale. Una di quelle scene che trasformano in un autista imbruttito anche il più educato dei cittadini.

Un po’ come quelle imperdibili occasioni in cui prendi tre e paghi due, gli automobilisti hanno deciso di tenersi larghi e approfittare dell’offerta tanto allettante, proprio nel parcheggio dell’Auchan di Casamassima. D’altronde si sa: “Chi tardi arriva, male alloggia”.

 

print

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here