Se continua così le si alzerà il colesterolo. La volpe Okinawa, ospite fissa della Brassery by Tommy a Largo 2 Giugno, è ghiotta di hot dog e porchetta. Giuseppe è diventato suo amico fidato, tanto da potersi avvicinare come se niente fosse per quel prelibato pezzo in più che le offre ogni sera. A lungo andare, però, la volpe potrebbe avere problemi.

Ci dispiace per Giuseppe, ma per l’incolumità e la salute della simpatica volpe dovrebbe intervenire chi di competenza, magari portarla in un habitat a lei più congeniale e toglierla così da un luogo non adatto oltre che pericoloso.

Il rischio concreto è che, ormai praticamente civilizzata, possa finire tra le grinfie di qualche male intenzionato, o che possa invece dare alla luce la prole e rinfoltire la popolazione del “bioparco 2 giugno”. Tanto al momento mancano solo i cinghiali, che verosimilmente arriveranno a breve.

print

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here