Gli amanti delle due ruote usano poco le piste ciclabili di Bari perché insicure? allora le utilizzano gli automobilisti. La nuova “moda” è stata lanciata nel quartiere Libertà, precisamente in corso Mazzini: una vera e propria sfida alla “corsia preferenziale” per auto e scooter creata sui marciapiedi di via Sabotino.

L’auto percorre tranquillamente alcuni metri della pista ciclabile per poi sbucare all’incrocio con via Anita Garibaldi e immettersi sulla strada, quella vera, nemmeno fosse una vera e propria corsia di accelerazione di una statale.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here