Sarebbe dovuta essere il simbolo della rinascita, del riscatto sociale, di un quartiere che rialzava la testa per emergere e distaccarsi opportunamente dalla sua fama di degrado e criminalità. Il centro direzionale polifunzionale, le due torri, gli uffici, i negozi, tutti nomi “pesanti” della politica locale a fare passerella per questa o quella inaugurazione, a volte anche inventata appositamente.

Oggi, con tutto il rispetto per le brave persone che vivono nei paraggi e la frequentano, piazza Europa, a Bari, è l’ennesimo pessimo esempio di “cose fatte senza capo né coda”. Lampioni rotti, non tutti per fortuna, vetri in frantumi, locali sfitti e abbandonati, opere incompiute, ma soprattutto auto parcheggiate là dove non dovrebbero nemmeno accedere e scooter che scorrazzano indisturbati. A voi, che avete creato e permettete tutto questo, la gente risponde con la scritta immortalata nel nostro video: andate a lavare le ci***.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here