Alla fine dell’anno manca ancora una settimana, ma agli incivili evidentemente piace portarsi avanti col lavoro. Al quartiere San Paolo, in particolare, sono già partite le prove generali per i “festeggiamenti” del 31 dicembre.

Nella scorsa notte, infatti, sono stati bruciati uno ad uno tutti i cassonetti presenti in via Riccardo Ciusa. Le fiamme hanno divorato, distruggendoli, tutti i bidoni, lasciando ciò che resta dei rifiuti sull’asfalto accompagnato da un odore non certo piacevole.

Il tutto, inoltre, non avviene in una zona troppo periferica o abbandonata, ma a due passi da dei cantieri abbandonati ma soprattutto e poche centinaia di metri dalla sede del Muncipio e della Polizia Locale.

print

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here