Nel vasto campionario di parcheggi a cavolo, la tripla fila non ci era ancora capitata, almeno andando a memoria. Le foto che vi facciamo vedere sono state scattate in via Brigata Bari, in direzione del lungomare, subito dopo il sottopassaggio.

Si tratta di un punto della città molto trafficato, dove spesso si creano incolonnamenti e imbuti, anche per la particolare conformazione, con numerosi semafori ravvicinati tra loro, l’intersezione di diverse correnti di traffico, e soprattutto di vie d’accesso e uscita dalla città molto utilizzate dai pendolari.

In aggiunta, a qualche isolato di distanza c’è il plesso scolastico dell’Istituto Perone-Levi, con tutto il traffico che comporta in termini di genitori che accompagnano i figli, oltre al Park&Ride gettonatissimo.

Questo però non ha scoraggiato l’autore del minchia parking triplo, deciso a innalzare ulteriormente il livello della competizione in cui si vince, al massimo, una sacrosanta multa e il biasimo degli altri cittadini.

print
Loading...

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here