È polemica a Bari per la serata storta capitata a sei cinghiali, lasciati fuori dall’hotel Parco dei Principi, nelle vicinanze dell’aeroporto, dopo aver vagato in tutta l’area abitata.

Gli animali si son dovuti accontentare di pascolare per strada, tre le auto, mangiando ciò che offriva il verde pubblico sistemato sui marciapiedi.

La protesta, per ora pacifica, è durata il tempo di perlustrare l’intero abitato a ridosso della parco di Lama Balice, quello coi varchi tenuti aperti in modo che i cinghiali possano sperimentare la convivenza con gli umani. Finita la stagione della paura, è iniziata quella dello studio.

Se l’esperimento dovesse proseguire con questi ritmi, molto presto nelle aree di Bari lambite dalla lama il cinghiale soppianterà il cane come animale domestico. Abbiamo scherzato, seppure la questione è serissima. Di questi tempi sempre meglio precisarlo.

print
Loading...

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here