Se Maometto non va dalla montagna, la montagna va da Maometto. Non esiste detto più azzeccato per il divano di via Archimede. Visto che nessun addetto dell’Amiu è passato a ritirarlo, ci abbiamo pensato noi a caricarlo in macchina e a portarlo al centro di raccolta multimateriale.

Il divano, abbandonato da più di un mese, era stato usato dai cittadini per rendere la fermata dell’autobus più comoda. Nonostante le varie segnalazioni e la chiamata fatta direttamente al presidente dell’Amiu, Sabino Persichella, nulla era cambiato. Anzi alcuni residenti, vista la nuova collocazione, avevano chiesto espressamente di non ritirarlo.

Il nostro gesto però non ha cambiato la situazione in cui versa il rione, sommerso in più punti da ingombranti che vengono lasciati ai lati dei cassonetti. Un inciviltà che non ha alcun freno, d’altronde non c’è mai limite al peggio.

print

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here