Se non ci pensa l’Amiu ci pensano i cittadini. I due isolati di via Sparano, gli unici ad essere stati completati, sono tanto chiaccherati quanto sporchi. Sarà L’inciviltà di alcuni baresi oppure il materiale scadente, come dice una cittadina, ma è inconcepibile che un opera pubblica, messa in piedi solo da qualche mese, sia già così lurida da sembrare vecchia di anni.

Tra le “panchine” bianche diventate nere e il mosaico in più punti coperto dallo sporco, l’ultimo isolato è più un immondezzaio che un simbolo di Bari, o forse proprio per questo maggiormente rappresentativo. Con una semplice pezza e uno sgrassatore abbiamo chiesto ad alcuni passanti di compiere un gesto simbolico, accettato di buon grado. Da i più piccoli ai più grandi, dai cittadini ai turisti, tutti si sono inginocchiati per pulire un pezzo del mosaico di via Sparano. Non ci rimane che aspettare la pulizia della strada, sperando che il nostro gesto sia apprezzato.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here