Giornate sulla sicurezza stradale, milioni di euro spesi in campagne informative, associazioni nelle scuole e video-shock evidentemente non bastano a toccare le sensibilità degli automobilisti, neppure di fronte alle migliaia di vittime che si contano ogni anno.

Le strade sono sempre più insenguinate, anche in Puglia, ma gli automobilisti baresi, chissà perché, sono certi di avere un credito con la sorte. E allora, dopo il sorpasso con scontro sulla doppia striscia continua; il passaggio col rosso all’inutile semaforo; il trasporto più che eccezionale del treruote nel furgone, ecco la lezione delle lezioni: tutti senza cintura di sicurezza e col cellulare in mano.

Per dimostrare quanto siamo ancora in alto mare, ci siamo piazzati al grande incrocio tra viale Orazio Flacco e viale Papa Giovanni XXIII, zona Policlinico di Bari, mentre dalla garitta due agenti della Polizia Locale badavano al traffico.

Bene, quello che è venuto fuori lo lasciamo commentare a voi. Per quanto ci riguarda, interviste e immagini rendono superflua qualsiasi altra parola.

print

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here