A voi, che parcheggiate tutti i giorni sui posti riservati alle ambulanze del 118, nelle immediate vicinenza del pronto soccorso del Policlinico di Bari. Sì, a voi che probabilmente non avete neppure diritto a entrare con l’auto. Proprio a voi, che tanto le vostre necessità sono sempre più importanti e serie rispetto a quelle degli altri, provate a immaginare ai disagi che provocate a causa della vostra totale assenza di senso civico.

Su quei posti possono parcheggiare esclusivamente i mezzi di soccorso del 118, non sono riservati a voi. In caso contrario, per terra e sui cartelli ci sarebbe scritto: “Parcheggio riservato al primo che capita”. Il vostro comportamento costringe gli autisti delle ambulanze a parcheggi in doppia fila, in alcuni casi persino pericolosi; a lasciare i mezzi sotto il sole, più di quanto non siano già sotto il sole.

Della questione ci siamo occupati altre volte. Torneremo a denunciare il comportamento incivile anche tutti i giorni se necessario, venendo a chidervi conto personalmente delle ragioni della vostra inciviltà. Quando decidete di abbandonare l’auto come se il mondo dovesse finire in quel momento, a maggior ragione se in un ospedale, pensate sempre a quale potrebbe essere la vostra reazione nel caso in cui qualcuno calpesti un vostro diritto, che in questo caso è un bene per tutti.

Nel frattempo ci rivolgiamo a Vincenzo Carra, responsabile della viabilità e sicurezza del Policlinico. Conosciamo la sua intransigenza, intervenga.

print

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here