Le gare saranno due: una non competitiva, sulla distanza di 5 km o staffetta 4 x 2,5 km, a passo libero, per donne di qualsiasi età e capacità, l’altra invece, competitiva, sarà di 10 km e potranno partecipare solo le atlete. Per le iscrizioni c’è tempo ancora fino a giovedì prossimo.

A fare da spettatori saranno soprattutto gli uomini che punteranno sulle capacità atletiche di amiche, mogli, fidanzate, sorelle e figlie, cercando di indovinare quanti chilometri riuscirà a percorrere l’atleta su cui decideranno di scommettere. Il ricavato verrà devoluto in beneficenza alla Lega Italiana per la Lotta ai Tumori (Lilt) provinciale di Bari e al centro antiviolenza ‘Safiya’ di Polignano a Mare.

Sarà dunque una giornata dedicata non solo al benessere fisico, ma anche alla solidarietà mediante la raccolta fondi a favore di Onlus che sul territorio operano per la prevenzione e la lotta del tumore al seno e a sostegno delle donne vittime di violenza domestica.

Anche quest’anno Avon Running Tour presenta, per la terza volta, il ‘Premio Donna Città’. Un riconoscimento per celebrare la donna che meglio rappresenta la sua città e i suoi valori. Saranno selezionate, infatti, quattro donne appartenenti a quattro mondi diversi: imprenditoriale, sociale, scientifico e sportivo. Ciascuna dovrà essersi distinta nel proprio campo e aver contribuito al prestigio della sua città.

Le tappe in tutto saranno quattro. Dopo Bari, toccherà a Firenze il 1 aprile, a Genova il 6 maggio e a Milano il 20 maggio. Nel capoluogo lombardo si misureranno le migliori atlete delle gare di 10 km precedenti e al termine verrà assegnato lo scettro del tour dichiarando la vincitrice assoluta. L’edizione 2011 di Avon Running Tour, che è parte integrante del programma internazionale Walk Around the World, circuito internazionale che promuove e sostiene il benessere della donna nel mondo, ha visto 15mila partecipanti e 103.700euro di raccolta fondi.

Palma Maria Roberta Frascella

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here