Caro ministro il lavoro non sarà un diritto, ma nemmeno una promessa elettorale

BARI - "Il lavoro non è un diritto, va guadagnato, anche con il sacrificio". Quando ho ascoltato l'ennesima sparata fuori luogo della ministra Fornero mi sono ricordato di tutti i sacrifici fatti in 17 anni di lavoro precario, passato sull'orlo di una crisi di nervi, a sbattermi anche 18 ore al giorno per una manicata di spiccioli.

Mea culpa, anch’io ho creduto che quei criminali fossero veri tifosi

BARI - In cuor mio lo sapevo che i tre ultras arrestati nell'ambito dell'inchiesta sul calcioscommesse non erano veri tifosi. Eppure, i loro nomi li avevo memorizzati nella mia agendina, tutti alla lettera "U" di ultras e non alla "C" di criminali. Li avrò chiamati decine di volte.

Noi che il Primo maggio non lavoravamo perché avevamo qualcosa da festeggiare

C'era una volta il Primo maggio, quello in cui le manifestazioni avevano un senso; la giornata in cui ci si fermava tutti per capire se il lavoro del futuro sarebbe dovuto essere più flessibile o più sicuro.

Benvenuti in Italia, Bitritto come Cortina: l’evasione non ha confini

La Guardia di Finanza continua a scovare furbetti su è giù per il Belpaese. Gli evasori, però, non si nascondono solo nelle grandi città o in quelle in cui più massiccio è il via vai turistico. L'ennesima esperienza, dell'ennesimo tranquillo e meno costoso sabato sera in pizzeria, è stata la goccia che ha fatto traboccare il vaso della mia indignazione.

Auto blu sì, auto blu no: figuraccia tecnica per il governo tecnico

Il ministero dell'Economia ha indetto una gara per l'acquisto di 400 nuove auto blu. La notizia è rimbalzata ovunque. La rete è stata un ricettacolo di insulti e parolacce contro il governo Robin Hood, che ruba ai poveri per dare ai ricchi.

Differenza salari-prezzi, mai così male: non di sole tasse vive l’uomo

C’erano una volta le buste paga, quelle che permettevano di pagare le bollette, comprare da mangiare; alle cicale di togliersi il minimo sindacale degli sfizi oppure alle formiche di mettere qualche spicciolo da parte.

“Noi vi daremo un quotidiano che pubblicherà tutte le notizie importanti con onestà”

"Noi daremo agli abitanti di questa città un quotidiano che pubblicherà tutte le notizie importanti con onestà. I cittadini saranno sempre al corrente di tutto in modo chiaro e semplice: gli interessi privati non interferiranno con la verità. Noi daremo al pubblico un giornale pronto a combattere a tutela dei loro diritti di cittadini e di esseri umani".

Test

Pid, lundium aliquet nisi urna, auctor sagittis dapibus ultrices, nunc tincidunt mattis a eros, aenean phasellus ultrices? Eu ut pellentesque, placerat magnis sed enim rhoncus porta sed. Magnis nisi, integer hac, placerat quis massa magna, cum cum platea nascetur, scelerisque ac pulvinar habitasse sit? Enim tristique pid, tortor turpis? Est, aenean! Massa ut sed nunc? Turpis cum. Sed adipiscing.

Consigli per gli acquisti

Ultimi Articoli