Bari, bimbo violento alla Don Orione. La preside: “Io non volevo fare l’intervista adesso vedrà che cosa succede”

Non abbiamo puntato una pistola alla dirigente scolastica Patrizia Rossini affinché chiarisse il caso del bimbo violento alla scuola Don Orione.

Bari, commerciante si toglie la vita: denunciato per presunti abusi edilizi. Si sentiva trattato come un criminale

Franco Cinquepalmi, 56 anni, titolare insieme alla moglie del pub La Cambusa, a Torre a Mare, si sentiva trattato come un criminale.

Botte per strada e minacce al Cara, integrazione fallita: good luck Samuka

Samuka non è più un apprendista cameraman del Quotidiano Italiano. Dopo l'aggressione in via Davanzati e le minacce al Cara è saltata l'integrazione

Buon viaggio figlio mio, il mare ha salvato il tuo ciuccio adorato

Un salvagente e un ciuccio sulla spiaggia di Torre Canne. L'emblema della traversata della vita che dovrebbe interrogarci tutti.

Ciclista del Bangladesh vale più di un cameramen liberiano: questo è razzismo

Parole dure dell'assessore al Welfare, Francesca Bottalico, per il ciclista del Bangladesh gettato a terra, ma nessuna condanna all'aggressione subita dalla nostra troupe, tra cui il cameraman liberiano di colore, in via Davanzati.

Botte ai bimbi autistici. Dubbi sui controlli: non vedo, non sento e non parlo

Le storiacce come quella piombata su Noicattaro creano sempre tanti dubbi, compresi quelli relativi ai controlli sulla attività del personale.

Cassonetti incendiati, nessun attacco era solo una mitomane: chi è senza peccato bruci il primo bidone

Benzina invece che acqua sul fuoco della campagna elettorale. Il rogo dei cassonetti è il gesto di una donna sola, non un avvertimento al Sindaco.

Bari, a scuola con cappotti e stufette: Decaro promette il caldo ma resta di ghiaccio

L'amministrazione barese resta di ghiaccio. Pioggia di critiche per le tante scuole fredde alla ripresa delle vacanze natalizie al contrario di quanto annunciato.

Aqp compra mille copie della Gazzetta del Mezzogiorno in crisi: solidarietà privata coi soldi pubblici

Fa discutere l'iniziativa annunciata da Aqp: acquistare coi soldi pubblici mille copie della Gazzetta del Mezzogiorno in segno di solidarietà al quotidiano in crisi.

Poche risorse e nessuna certezza della pena: grazie agli uomini in divisa per l’impegno senza gloria

Sotto il perenne giudizio dell'opinione pubblica, capro espiatorio di un sistema incapace di trovare colpevoli ai quali far espiare pene certe, men che meno esemplari.

Consigli per gli acquisti

Ultimi Articoli