Usura, sequestro di beni per 10 milioni: venivano applicati tassi del 60%

(13 Marzo 2012) BARI - Tre appartamenti, una villa, un locale commerciale, quattro fondi rustici, nove autovetture e alcuni conti correnti bancari, per un valore totale di 10 milioni di euro. È imponente il sequestro effettuato dalla Questura di Bari nei confronti di Saverio De Carne, 50 anni, e Riccardo Carlucci, 55, con precedenti di polizia, accusati a vario titolo assieme ad altre cinque persone di associazione per delinquere, usura ed estorsione.

Corruzione, 7 arresti a Bari: in manette anche un consigliere regionale del Pd

(13 marzo 2012) BARI - Sette ordinanze di custodia cautelare sono state eseguite all’alba di oggi dalla Guardia di Finanza a carico di imprenditori, professionisti e dipendenti comunali del capoluogo pugliese. Tra questi è stato sottoposto al provvedimento restrittivo anche Gerardo De Gennaro, consigliere regionale del Pd. Secondo l’accusa, gli indagati avrebbero attivato frodi su fondi pubblici con la complicità di funzionari comunali e regionali.

Processo Tarantini, annullate 11mila intercettazioni

(12 marzo 2012)BARI - Il tribunale di Bari ha, oggi, dichiarato inutilizzabili circa 11mila intercettazioni raccolte nell’ambito del processo per associazione a delinquere finalizzata alla corruzione e al falso, per il quale sono imputati i fratelli Gianpaolo e Claudio Tarantini e il politico pugliese Tato Greco. Secondo i giudici non sono valide.

Scommesse, sentito Bonucci: «Io non sapevo nulla»

(9 marzo 2012) BARI – E’ stato ascoltato ieri mattina presso gli uffici della Procura di Bari il difensore della Juventus e della Nazionale Leonardo Bonucci, il cui nome sarebbe emerso nel corso di alcuni interrogatori in relazione alla presunta combine di Udinese-Bari 3-3 del campionato 2009/2010.

Bari, arrestato sorvegliato speciale: violava gli obblighi

Sebbene sottoposto alla sorveglianza speciale di P.S. è stato sorpreso con un telefono cellulare a lui vietato.

Tribunale di Bari, negli uffici piove pipì e passeggiano topi

(9 marzo 2012) BARI – È proprio il caso di dirlo: nella sede del ‘nuovo’ Palazzo di Giustizia di via Nazariantz, a Bari, “piove (pipì) sul bagnato”. Dopo le segnalazioni giunte dai dipendenti negli ultimi mesi a causa del riscaldamento guasto, delle crepe nei muri, degli ascensori mal funzionanti, della caduta di calcinaccio dalle pareti e dell’invasione dei topi negli uffici giudiziari, ieri una pioggia di liquido giallognolo si è abbattuta su alcuni uffici del piano interrato.

Molfetta, altre 8 autovetture incendiate domenica notte: nord barese sotto assedio

(7 Marzo 2012) MOLFETTA - Auto in fiamme, aria irrespirabile, palazzi anneriti. È uno scenario che si incontra spesso nelle notti del nord barese, da tempo colpito da un'ondata di incendi alle vetture che non accenna a fermarsi. Gli ultimi, quattro per la precisione, hanno interessato Molfetta nella notte tra domenica e lunedì, bruciando otto veicoli nel giro di tre ore.

Bari, sgominato traffico internazionale di cocaina: 9 arresti

(7 marzo 2012) BARI - Si è conclusa questa mattina con nove ordinanze di custodia cautelare per otto persone albanesi e un bitontino, Agostino Murgolo, quattro arresti e il sequestro di cinque chili di cocaina, l'indagine condotta dalla Guardia di Finanza, coordinata dalla Procura di Bari, e alla quale hanno partecipato l’Interpol, la Dcsa e le forze di polizia tedesche, albanesi e inglesi.

Bari, ha compiuto 100 anni il S. Ten. dei Carabinieri in congedo Francesco D’errico

(7 marzo 2012) BARI - Oggi 7 marzo 2012 si è svolto un compleanno centenario a Bari: il S.Ten. dei Carabinieri in congedo D’Errico Francesco ha compiuto 100 anni. Per l’occasione il Generale di Divisione Aldo Visone, Comandante della Legione Carabinieri “Puglia”, nel corso di un sobrio brindisi d’auguri, ha consegnato al festeggiato un Crest “Stemma Araldico” e una lettera d’auguri, dono del Signor Comandante Generale dell’Arma dei Carabinieri che, in onore della eccezionale ricorrenza, ha voluto così sottolineare l’importanza di un così significativo traguardo raggiunto dall’Ufficiale.

Mola di Bari e Bisceglie, arrestati 8 rapinatori in flagranza di reato

Durante mirati servizi finalizzati a contrastare il fenomeno dei reati predatori i Carabinieri del Comando Provinciale di Bari, i militari delle Tenenze di Mola di Bari e Bisceglie hanno sventato due rapine in poche ore arrestando complessivamente otto persone, tutte di giovane età compresa tra i 16 ed i 22 anni.

Comunicati Stampa

Gli Ultimi Articoli